Riapertura Biblioteca Comunale

Previo appuntamento da Venerdì 5 Giugno 2020

Data:
02 Giugno 2020
Immagine non trovata

 

DISPOSIZIONI  PER L’ACCESSO ALLA BIBLIOTECA

“MARGHERITA HACK”

in attuazione delle Misure di contenimento  per il rischio di contagio da Covid-19

 

Premesso che le biblioteche, fin d’ora e in prospettiva della riapertura al termine dell’emergenza, hanno la necessità di applicare adeguate misure di prevenzione dei rischi per lo staff e per gli utenti, ed è bene sapere che si tratta di rischi connessi non solo alla presenza di più persone nei locali e per i quali valgono le raccomandazioni fatte dalle autorità governative a tutti gli uffici pubblici – adottare il lavoro agile come modalità organizzativa ordinaria per la durata dell’emergenza; prescrivere l’astensione dal recarsi in sede in presenza di sintomi sospetti; assicurare il rispetto delle distanze di sicurezza; vietare gli assembramenti e favorire il distanziamento sociale, evitare   contatti fisici di qualsiasi tipo – ma anche alla necessità di maneggiare materiali di vario tipo (libri e altri documenti, modulistica, plichi postali, apparecchiature, piani di lavoro ecc.). Sul secondo aspetto, al momento esistono raccomandazioni derivanti dalla ricerca scientifica, ma non ancora provvedimenti governativi. Per affrontare adeguatamente la questione del trattamento, della movimentazione e dell’utilizzo di libri e altri materiali e delle attrezzature e quella della sicurezza degli ambienti, è quindi opportuno conoscere i risultati della ricerca scientifica disponibili ad oggi.

Richiamato il Rapporto dell’Istituto Superiore della Sanità Covid 19 n. 5/2020, pp.6-9 “Indicazioni ad interim per la prevenzione e gestione degli ambienti indoor in relazione alla trasmissione dell’infezione da virus SARS-COV-2”;

 

Richiamato il documento pubblicato da IFLA il 21/04/2020 “Risorse chiave per le Biblioteche nel rispondere alla pandemia di Coronavirus”;

 

Richiamate le “Linee guida per la gestione delle operazioni di sanificazione e disinfezione degli ambienti di Archivi e Biblioteche – Misure per il rischio contagio da Coronavirus (Covid 19) del Ministero per i beni e e le attività culturali e per il turismo – Istituto Centrale per la Patologia degli Archivi e del libro, circolare n. 11 del 27/04/2020;

 

Premesso che la Biblioteca è stata pulita e disinfettata durante il periodo di chiusura;

 

 

 

 

 

 

LA BIBLIOTECA OSSERVERA’ LE SEGUENTI REGOLE

 

  • RIAPRE nella fase 2 dell’emergenza Covid-19 esclusivamente per le operazioni di prestito/restituzione di libri/materiale multimediale e operazioni di iscrizione utenti; l’accesso è consentito solo su appuntamento e al solo locale di accoglienza agli utenti provvisti di mascherina e guanti;
  • gli appuntamenti sono individuali;
  • l’accesso a tutti i locali della biblioteca è consentito solo alla bibliotecaria e all’assessore alla cultura, alternativamente, con l’utilizzo di mascherine e guanti;
  • viene rilevata la temperatura corporea al personale di cui sopra, agli utenti e all’addetto del servizio di prestito interbibliotecario;
  • si predispongono soluzioni disinfettanti da utilizzare all’atto di accesso alla biblioteca;
  • i materiali restituiti devono essere posti all’interno di un sacchetto;
  • la richiesta del materiale deve essere prenotata tramite telefonata al n.0382/65300 o tramite e-mail all’indirizzo biblioteca@comune.landriano.pv.it al fine di accelerare le operazioni, tenuto anche conto che l’utente non potrà accedere ai locali per la scelta di libri e materiale multimediale. Per la prenotazione l’utente può consultare il catalogo https://openweb.unipv.it   accedendo con le proprie credenziali che verranno fornite, a chi non ne fosse ancora in possesso, a seguito di richiesta alla biblioteca;
  • il materiale richiesto viene consegnato in una busta di plastica richiudibile che contiene brevi indicazioni sul trattamento dello stesso durante il prestito a domicilio e dovrà essere restituito nella medesima busta che verrà sanificata;
  • i libri e i materiali multimediali restituiti saranno posti in quarantena per un periodo di 10 giorni, in luogo ben aerato, e non saranno disponibili al prestito per lo stesso periodo di tempo;
  • è consentito il prestito a domicilio per chi è assolutamente impossibilito ad uscire (anziani, disabili), previo accordo telefonico, adottando tutte le precauzioni richieste (il libro o altro materiale verrà lasciato in luogo concordato (porta di ingresso, pianerottolo….)
  • si raccomanda agli utenti di
    • maneggiare i libri della biblioteca solo dopo avere pulito e disinfettato le mani;
    • non bagnarsi le dita con la saliva per voltare le pagine;
    • non tossire né starnutire sui libri;

 

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 26 Maggio 2021