DEGRADO VIE INTINI-ANIASI COMUNICATO UFFICIALE

Data:
06 Gennaio 2021
Immagine non trovata

PROBLEMATICHE VIE INTINI ED ANIASI

COMUNICATO

In data 21/12/2020 alle ore 10.00 l’Amministrazione Comunale ha convocato un tavolo di incontro con oggetto “ Problematiche viabilistiche e di degrado delle vie Intini e Aniasi ”

Presenti per l’amministrazione il Sindaco Luigi Servida e l’Assessore Dario Civardi ;

per le aziende frontiste delle vie erano presenti i rappresentanti di BRT – Hitelyum – Aldi .

Ha introdotto l’incontro il Sindaco che , dopo aver spiegato il motivo della convocazione ai presenti ha ricordato inoltre che diversi cittadini hanno presentato una petizione per segnalare il degrado dei luoghi evidenziato da sporcizia sparsa e da autocarri in sosta selvaggia ovunque.

L’Assessore Civardi ha illustrato le problematiche riportando dati di interventi della Polizia Locale e facendo un quadro di quanto si debba affrontare nell’immediato e nel prossimo futuro.

Lo stesso Assessore ha ricordato a tutti che in attesa di soluzioni gli interventi i controlli saranno intensificati e continueranno.

Tutti i partecipanti per conto delle aziende hanno concordato sul fatto che la situazione debba essere affrontata ed ognuno si è messo a disposizione per proporre delle soluzioni.

In particolare si è prospettata la realizzazione di un parcheggio attrezzato per contenere gli autocarri con conseguente compartecipazione delle aziende , inoltre si sono proposti alcuni interventi immediati di pulizia dell’area con spese condivise tra amministrazione e aziende.

Al termine dell’incontro, ricevute le adesioni di partecipazione per una soluzione del problema di tutte le aziende il Sindaco ha proposto un nuovo incontro per il giorno 14/01/2021, nel corso del quale verrà presentato un progetto per realizzare un parcheggio attrezzato e si definiranno gli interventi da farsi nell’immediato, oltre alle modalità di compartecipazione delle Ditte.

Nel frattempo sia il Sindaco che l’Assessore hanno ricordato che l’impegno dell’Amministrazione continuerà attraverso i controlli della Polizia Locale ed una pulizia approfondita dell’area, inoltre verrà ripristinata la segnaletica stradale  e posizionati dei raccoglitori di rifiuti.  In particolare sulle due ultime iniziative tutte le aziende presenti si son rese disponibili a contribuire alle spese.

Facendo seguito a quanto sopra si porta a conoscenza che la Polizia Locale ad oggi ha fornito i dati dei controlli dai quali è emerso che sono state elevate 100 sanzioni negli ultimi 90 giorni, inoltre su una rotatoria sono state posizionate delle barriere per impedire lo stazionamento di autocarri  e il proliferarsi dell’abbandono di rifiuti.

06 gennaio 2021                                                                            L’Amministrazione Comunale

Allegati

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 26 Maggio 2021